Testata

Sociologica

Content Section

Forefront

For registered users, discussions on methodological, substantial, and professional issues
1 2

Carenze normative ed eccessiva semplificazione

Sondaggi insondabili. Alcune note metodologiche sui sondaggi politici diffusi dai mezzi di comunicazione di massa
March 10, 2008

Premessa

I cosiddetti sondaggi, altresì noti come indagini campionarie, costituiscono ormai da diversi anni uno degli strumenti più utilizzati dai mezzi di comunicazione di massa del nostro paese per presentare al pubblico descrizioni della realtà sociale reputate “oggettive” e “scientifiche”. È sufficiente sfogliare i principali quotidiani nazionali o seguire qualche talk show di successo per vedere come giornalisti, commentatori e conduttori televisivi si avvalgano regolarmente dei sondaggi per spiegare al pubblico cosa pensano gli italiani, quali sono le loro preoccupazioni principali, quante volte vanno al cinema, per chi voteranno alle prossime elezioni politiche, e così via.

Ricerca e politica universitaria

Come migliorare la qualità della ricerca in Italia? L’esperienza della valutazione triennale della ricerca nelle Scienze politiche e sociali (2001-2003)
September 17, 2007

Introduzione

Sociologica mi ha chiesto di riflettere in modo breve sull’esperienza della prima valutazione triennale della ricerca italiana che ha coperto il periodo 2001-2003, e in modo particolare sul lavoro del panel 14, ‘Scienze politiche e sociali’. Di tale panel, composto di cinque colleghi, sono stato presidente per tutto il periodo della valutazione nell’arco dell’anno solare 2005. Rispettando i tempi previsti, all’inizio del 2006 il Presidente del Civr, prof. Franco Cuccurullo, ha presentato il rapporto finale per tutti i panel. Questa prima valutazione della ricerca ha dovuto affrontare tutte le difficoltà dei pionieri, ed una riflessione può essere utile alle sue future prove, ammesso che l’esercizio assuma quel carattere di verifica regolare che era nelle intenzioni originali dei diversi ministri che hanno presieduto alla sua messa in opera.

Una sociologia pubblica

Primo piano: il progetto
Redazione, May 14, 2007

Gli obiettivi

Uno degli obiettivi generali del "progetto Sociologica" è stabilire un dialogo più stretto fra sociologia e società, fra saperi sociologici e dibattito pubblico.
Si tratta di un obiettivo delicato e difficile, specie in tempi in cui la società in sé sembra aver perso centralità, e la sottovalutazione dei tentativi di analizzarla in modo specifico accompagna questa tendenza. Riportare la discussione sociologica nella società non è da questo punto di vista meno importante che riportare la società nella sociologia come disciplina accademicamente strutturata.

In discussione: dal n. 1/2007

Per la sociologia pubblica
May 14, 2007

Abstract

Responding to the growing gap between the sociological ethos and the world we study, the challenge of public sociology is to engage multiple publics in multiple ways. These public sociologies should not be left out in the cold, but brought into the framework of our discipline. In this way we make public sociology a visible and legitimate enterprise, and, thereby, invigorate the discipline as a whole.

Accordingly, if we map out the division of sociological labor, we discover antagonistic interdependence among four types of knowledge: professional, critical, policy, and public. In the best of all worlds the flourishing of each type of sociology is a condition for the flourishing of all, but they can just as easily assume pathological forms or become victims of exclusion and subordination. This field of power beckons us to explore the relations among the four types of sociology as they vary historically and nationally, and as they provide the template for divergent individual careers.

Finally, comparing disciplines points to the umbilical chord that connects sociology to the world of publics, underlining sociology’s particular interest in the defense of civil society, itself beleaguered by the encroachment of markets and states. This Italian translation is preceded by a new introduction by the author, which confronts Mills’s conception of public sociology with Gramsci’s idea of intellectual labor.

 

Si veda il testo completo dell'articolo.

1 2
>