Testata

Sociologica

Content Section

News

Call for papers, conferences, seminars.

Milano, incontro Ais sulla sociologia nell'università della legge Gelmini

La sociologia nei corsi di laurea e nei dipartimenti del dopo legge Gelmini
il 15-04-2011dalle 14:00 alle 18:00
Redazione, April 12, 2011

L'Ais promuove un incontro sulla sociologia nell'università della riforma Gelmini: GLI STUDI SOCIOLOGICI: CORSI DI LAUREA E DIPARTIMENTI DOPO LA RIFORMA GELMINI.

L'incontro si terrà venerdi' 15 Aprile alle ore 14:30 presso la facoltà di Scienze politiche dell'Università statale di Milano.

A questo link il programma dettagliato dell'incontro.

I seminari di Sociologica

Searching for Authenticity: Social Space and Cultural Change
il 15-04-2011dalle 17:00 alle 19:00
Redazione, April 12, 2011

Il 15 aprile 2011, ore 17.00-19.00 presso l'Emeroteca del Mulino – Vicolo Posterla 1 Bologna, Sharon Zukin (Professor of Sociology Brooklyn College and City University Graduate Center), Giovanni Semi (Università di Torino), Roberta Sassatelli (Università di Milano) e Yuri Kazepov (Università di Urbino) discutono su Searching for Authenticity: Social Space and Cultural Change, a partire dal volume di Sharon Zukin (2009), Naked City. The Death and Life of Authentic Urban Places (Oxford University Press).

Call for papers

Convegno "Vocational Designing and Career Counseling”
dal 12-09-2011 al 14-09-2011
Redazione, April 12, 2011

La.R.I.O.S. (Laboratorio di Ricerca ed Intervento per l'Orientamento alle Scelte)  organizza a Padova dal 12 al 14 settembre 2011 una conferenza internazionale dal titolo  "Vocational Designing and Career Counseling”.  La scadenza per l’invio degli abstract è il 30 aprile 2011.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito: http://larios.psy.unipd.it/conference2011/.

Quarta conferenza annuale ESPAnet Italia 2011 - Innovare il welfare

Workshop: Terzo settore e partecipazione dei cittadini: volontariato, rappresentanza, cittadinanza attiva
dal 17-03-2011 alle 08:00 al 15-04-2011 alle 11:00
Andrea, March 17, 2011

Quarta conferenza annuale ESPAnet Italia 2011 - Innovare il welfare 

Terzo settore e partecipazione dei cittadini: volontariato, rappresentanza, cittadinanza attiva

Milano, 29 Settembre — 1 Ottobre 2011

COORDINATORI DI SESSIONE

Paolo Boccagni (Università di Trento)

Flaviano Zandonai (Iris Network c/o Euricse).

 

Il workshop si propone di esplorare un tema di crescente interesse per le politiche sociali, quale è la partecipazione civica e volontaria dei cittadini, da un’angolatura relativamente poco tematizzata: il ruolo del terzo settore – nelle sue varie articolazioni (dalle associazioni alle imprese sociali) e al di là dei servizi prodotti – nel favorire la partecipazione dei cittadini in quanto utenti o beneficiari, ma anche come soci, volontari e più in generale come membri della comunità locale. La sessione analizza quindi le pratiche partecipative e di rappresentanza dei cittadini alimentate dal terzo settore, a partire dai suoi raccordi con le forme di associazionismo e di mobilitazione civica informale. Il legame tra questi due mondi appare oggi meno scontato e più problematico che in passato. È opinione di molti, ad esempio, che i processi di professionalizzazione e di standardizzazione delle organizzazioni di privato sociale ne possano indebolire il capitale relazionale e il radicamento nelle comunità locali. Al tempo stesso non è chiaro fino a che punto e in che modo le iniziative a sostegno della domanda di servizi come i voucher, e più in generale i processi di costruzione dei “mercati sociali”, si traducano in nuovi spazi di partecipazione per i cittadini e diano maggior peso alle loro domande e alle loro istanze. A fronte di queste ambivalenze, la sessione esplorerà il ruolo del terzo settore anzitutto come luogo di partecipazione, grazie alle sue potenzialità nel raccogliere il contributo dei cittadini sul terreno della co-produzione dei servizi (e della loro valutazione), della rappresentanza di istanze ed esigenze diverse, del governo dell’organizzazione; in secondo luogo, verso l’esterno, come volano di partecipazione civica locale, attraverso le sue iniziative a favore dell’inclusione e della coesione sociale sul territorio; da ultimo, come canale di raccordo e di confronto tra cittadini, decisori politici e amministratori, in vista della progettazione e della realizzazione delle politiche pubbliche. La presente sessione intende raccogliere e far dialogare contributi di taglio teorico o empirico, con particolare interesse per le seguenti aree di attenzione:

- il contributo storico, la consistenza attuale e le prospettive di “riproduzione” del volontariato all’interno delle imprese sociali;

- i canali, le forme e l’incisività della partecipazione degli utenti e dei soci alle organizzazioni di terzo settore, in particolare associazioni e cooperative sociali;

- il ruolo delle organizzazioni di terzo settore nelle azioni di sviluppo di comunità e, più specificamente, nella promozione di nuove forme di partecipazione civica organizzata (ad es. organizzazioni di utenti, associazioni di genitori, comitati di quartiere, ecc.);

- la partecipazione degli stakeholder esterni alle organizzazioni e la costruzione di reti con gli altri interlocutori della comunità locale, in una prospettiva più ampia della "semplice" erogazione di specifici servizi;

- più in generale, le potenzialità e i limiti delle azioni di advocacy e di rappresentanza dei cittadini realizzate dal terzo settore, da un lato; la capacità di tali organizzazioni di veicolare i bisogni e le istanze dei cittadini nella costruzione delle politiche locali, dall’altro.

 

Keynote speaker: Tommaso Vitale (SciencesPo., Parigi)

Persona di riferimento: Paolo Boccagni - paolo.boccagni@unitn.it

 

CALL FOR ABSTRACTS

Il tema della conferenza riguarda l’innovazione nei programmi di welfare. I paper proposti dovranno quindi concentrarsi sulle trasformazioni intervenute negli specifici campi di policy a causa dei cambiamenti sociali ed economici intervenuti oppure delle innovazione istituzionali avvenute negli ultimi anni. Verranno privilegiati contributi con taglio comparativo intra- o extra nazionale. In ogni sessione la presentazione dei paper sarà preceduta da un’introduzione generale al tema a cura dei responsabili della sessione di lavori.

IL PROCESSO DI SELEZIONE

La deadline per la presentazione degli abstract è il 15 aprile 2011. Ogni proposta pervenuta verrà classificata dai coordinatori delle singole sessioni in 3 categorie:

A – Abstract accettato con presentazione prevista alla conferenza;

B – Abstract accettato come contributo alla conferenza reso disponibile online (ma che non verrà presentato se non in caso di mancanza di un relatore);

C – Abstract rifiutato. Il contributo non verrà presentato alla conferenza.

La notifica dell’accettazione degli abstract verrà comunicata entro il 3 maggio 2011. I contributi accettati verranno pubblicati online sul sito di ESPAnet Italia se pervenuti entro i termini. Coloro i cui abstract sono stati accettati dovranno inviare il proprio paper entro il 15 luglio 2011 a

Convegno

Qualità della ricerca ed equilibri di genere
il 08-03-2011dalle 16:00 alle 19:00
March 5, 2011

L’8 marzo 2011 il Centro di Studi sul Genere e l’Educazione (CSGE)  organizza un convegno dal titolo “Qualità della ricerca ed equilibri di genere.  Come riportare l’Università di Bologna  nelle classifiche internazionali”.

>